MASSIMO COERO BORGA

Massimo Coero Borga

L'iniziatore

Massimo Coero Borga è nato in Piemonte nel 1969. Dopo anni di vita distante da un cammino cristiano (mondanità ed esperienze con il mondo dell’occultismo), una sera del luglio 1994, su una collina del suo paese d’origine disse: “Dio mi fido di Te, prendi la mia vita e guidala Tu”.

Questa frase permise al Signore di stravolgere completamente la sua esistenza e di ricondurlo verso Dio per iniziare un cammino di conversione, guarigione, liberazione e sviluppo della nuova identità (in Cristo).
Abbandonò le vecchie frequentazioni mondane e incontrò i movimenti del Rinnovamento Carismatico Cattolico e del Rinnovamento nello Spirito. A dicembre dello stesso anno ricevette il “battesimo nello Spirito”, e da quel momento si sentì conquistato da Gesù, iniziando a testimoniare le meraviglie di Dio e portando diverse anime alla conversione.

Dopo una serie di esperienze nel Rns del Piemonte (come coordinatore di un gruppo, come Delegato Diocesano di Pinerolo, come fondatore di un gruppo ecc.), durante un ritiro di 40 giorni, tenuto nel 2002 a Cuneo presso la “città dei ragazzi” (movimento contemplativo missionario Padre De Faucauld), Dio riconfermò la chiamata già avuta nel 1998 a “portare la lieta novella”, secondo la spiritualità dei gruppi e movimenti carismatici.

Nel 2006 fu chiamato in fede ad abbandonare il Piemonte per trasferirsi in Lombardia dove, l’anno successivo, iniziò il nuovo progetto, fondando l’associazione del Rinnovamento Carismatico Cattolico “Lo Voglio, Sii Guarito” (ora valida solo per i dati fiscali).

Nel 2015 arrivano le nozze con Sara, da cui sono nati Christian e Miriam.

Massimo è tuttora iscritto al quarto anno della scuola di Teologia per laici nel decanato di Seregno-Seveso.

In tutti questi anni, Massimo ha sempre serbato nel cuore un progetto che il Signore, già nel lontano 2002 (durante il ritiro presso la “città dei ragazzi”), gli aveva ispirato e che avrebbe dovuto realizzarsi al tempo opportuno.

Nel 2020 ecco venire alla luce questo progetto: “Il Crocifisso Risorto”.

Questo progetto tende a far fare l’esperienza del potente amore di Dio e allo sviluppo della propria vocazione (scoprire la vera identità realizzando il sogno della vita).